Alice Stocco Donadello

 

Docente e collaboratrice presso H.A.M.O.R.S.

Discipline: Chimica, Biologia, Biochimica, Genetica, Fisica, Ecologia, Semeiotica, Epigenetica, PNEI

 

Alice Stocco è nata nell’autunno del 1986 ed è cresciuta in una città in riva al mare.

Osservando in tutte le stagioni sabbia, onde, conchiglie, pesci e affini non poteva che concentrare i suoi studi sull’Ecologia, e in particolare sull’Ecologia degli ecosistemi acquatici.

Mentre maturava varie esperienze lavorative stagionali nell’ambito del turismo, ha studiato all’Università degli Studi di Ferrara e si è laureata in Scienze Biologiche con la valutazione di 110 e lode, con un anticipo di mesi rispetto al termine previsto per il corso di studi.

La tesi sperimentale che ha discusso si confrontava con i temi dell’energetica ecologica e del deflusso minimo vitale in torrenti interessati dalla presenza di dighe idroelettriche del bacino idrografico del fiume Piave, sulle Dolomiti Bellunesi.

Dopo la laurea ha lavorato due anni presso il laboratorio di analisi cliniche “Centro Tomasini Ongaro” come analista e responsabile della Qualità.

In seguito, ha ripreso attivamente le attività di ricerca e di studio.

 

Pubblicazioni letterarie:

Dal 2011, pur mantenendo l’interesse e l’impegno per gli studi scientifici e la ricerca, ha iniziato anche a scrivere e a occuparsi di editing e ghostwriting, attività che le hanno permesso di conciliare il lavoro a casa con il suo ruolo di mamma.

Con il suo vero nome ha pubblicato il thriller scientifico Shenk – La culla della morte (LCE editore, 2016) e i racconti Polvere di Universo (Laura Capone Editore, 2014) – vincitore del Premio Letteratura Italiana Contemporanea 2014 -; L’interrogatorio (GDS edizioni, 2015); L’indifferenza (“Magnificat”, 2016); Come un uomo (Amazon KDP, 2016); Prigioniera, nell’antologia “Io scrivo per Voi”, pubblicata a scopo benefico per la raccolta di fondi di solidarietà a favore delle vittime del terremoto in Italia dell’agosto 2016; Omicidio meditato, segnalato con menzione di merito nel concorso Mondadori Gialli sui Laghi 2016 e pubblicato da Morellini Editore.

Il leitmotiv del suo stile divulgativo è cercare di scrivere una storia che possa tenere con il fiato sospeso, ma che ricordi ai lettori che il nostro meraviglioso pianeta non funziona a compartimenti stagni, bensì è collegato con noi e in ogni sua parte: le sue ferite diventano le nostre ferite.

 

Altre informazioni e interessi:

Alice è appassionata di snorkeling, subacquea, sport da ring, corsa, calisthenic e kettlebell training.

Possiede i brevetti sub PADI “OWD” e “Advanced OWD”, con licenza per uso della miscela Nitrox. È Peer-counsellor in allattamento materno ed Educatrice del Portare Bimbinfascia. Per la stessa associazione nazionale Bimbinfascia cura la pagina web e si occupa di ricerca antropologica e paleoantropologica sugli stili di maternage.

Svolge attività di volontariato nella ONLUS “Mamme per le mamme” di San Donà di Piave (VE).

Conosce l’italiano (madrelingua), l’inglese (cert. livello C2), lo spagnolo e il portoghese.

 

Pubblicazione avvenuta con il consenso al trattamento dei dati secondo il regolamento generale per la protezione dei dati personali Art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c. GDPR

Condividi questa pagina su:Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Commenti

commenti

Posted in Docenti and tagged , .

Lascia un commento